A lezione di sostenibilità con il fondatore di PizzAut - Bnews
A lezione di sostenibilità con il fondatore di PizzAut
PizzAut

Una lezione a tu per tu con Nico Acampora, il fondatore di PizzAut, la pizzeria di Cassina De' Pecchi (Milano), gestita da ragazzi autistici, nata come laboratorio di inclusione sociale e contemporaneamente come modello che offre lavoro, formazione e dignità alle persone autistiche. Ad ascoltarlo e rivolgergli domande, gli studenti del corso di Management e Innovazione sostenibile, nell'ambito del corso di laurea in Management e design dei servizi.

Circa 50 studenti in presenza e 20-30 online hanno potuto conoscere e scoprire come e perché è nata PizzAut. E hanno potuto capire come sia possibile "fare impresa facendo del bene, costruendo valore economico ma anche valore sociale", come ha affermato Alessandro Sancino, professore associato di Management e Innovazione sociale dell'ateneo. Per Nico Acampora, la lezione all'Università di Milano-Bicocca offre l'opportunità "di incontrare i futuri manager che avranno la possibilità di offrire lavoro a tante persone e, senza pregiudizi, anche a tante persone autistiche".