Sfogliando gli archivi di ghiaccio all’Eurocold Lab - Bnews

Studiare il clima di ieri e di oggi, attraverso l’analisi del ghiaccio, anche attraverso simulazioni di ghiacciai polari. Questa in sintesi l’attività dei ricercatori dell’Eurocold Lab, un laboratorio ormai diventato riferimento internazionale per chi studia carote di ghiaccio e in generale le condizioni fredde delle medie latitudini, come le Alpi, oppure polari, come Antartide e Groenlandia.

L’ Eurocold Lab si trova all’interno di una rete di laboratori europei che collaborano insieme per cercare di ottenere il maggior numero di informazioni di carattere ambientale e climatico utilizzando le carote di ghiaccio come archivi naturali.

Valter Maggi, coordinatore del laboratorio, ci ha condotto in un breve viaggio per scoprire da vicino il lavoro dei ricercatori che svelano i segreti di clima e ambiente celati tra gli strati di ghiaccio.