Al via le attività del progetto L.E.I. - Bnews

Un Laboratorio per dare all’Informazione uno spirito ecologico. Il progetto dell’Università di Milano-Bicocca prende forma. Voluto dalla rettrice Giovanna Iannantuoni e messo a punto da un team di docenti e giornalisti, si articolerà in eventi aperti alla cittadinanza e in workshop destinati a studenti, dottorandi e operatori dell’informazione. Modalità di incontro e confronto differenti per pubblici differenti, con un obiettivo comune: contribuire a far crescere la consapevolezza del valore di una informazione corretta, al passo con i tempi e, al tempo stesso, sostenibile. Temi già introdotti nell’incontro che ha fatto da prologo all’avvio del progetto L.E.I., durante il quale l’editorialista del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli si è confrontato con rappresentanti del mondo accademico e della cultura.

La formula del laboratorio della durata di due mattine – che caratterizzerà gli incontri riservati a studenti, dottorandi e giornalisti – è stata scelta proprio per dar modo ai partecipanti di confrontarsi in maniera aperta su tematiche specifiche e di acquisire, nel contempo, un metodo di lavoro fondato sul rigore scientifico. Si partirà a fine febbraio con il workshop “Digital Fact-checking e Visual Storytelling. Come verificare immagini, meme e deepfake”. A fare da guida sarà Nicola Bruno, co-founder Dataninja and Effecinque Ninja. Attività di laboratorio anche a maggio: “Dalla notizia al filmato: costruire un telegiornale nell’era digitale”, con Pina Debbi, vice-direttore del Tg di La7.

Aperti al pubblico saranno, invece, due eventi in calendario a marzo e a giugno rispettivamente dedicati a “Nuovi alfabeti: l’educazione al tempo degli algoritmi” e “Media e Giustizia”. Ospite del primo appuntamento sarà Pier Cesare Rivoltella (Università Cattolica del Sacro Cuore- Milano). Nel secondo evento si confronteranno il direttore del Tg di La7, Enrico Mentana; Glauco Giostra (Università degli Studi “La Sapienza” - Roma); il direttore di Questione giustizia, Nello Rossi; il procuratore generale presso la Corte di Cassazione, Giovanni Salvi.