Milano-Bicocca: la rettrice Iannantuoni sceglie la sua squadra

Dieci Pro-Rettori e dodici delegati. Giovanna Iannantuoni, nuova rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, ha presentato la sua squadra.
«La scelta è avvenuta guardando le competenze presenti in Ateneo – ha detto la neorettrice -. Prorettori e delegati mi aiuteranno ad avere una strategia chiara e di lungo periodo. Ma la cosa che più di tutte mi piace sottolineare è che con la mia squadra condivido un paradigma per me fondamentale: la capacità di ascolto e di condivisione».
La professoressa Iannantuoni è la terza rettrice di Milano-Bicocca, prima di lei Marcello Fontanesi, che ha guidato l’Ateneo dalla fondazione al 2013, e l’uscente Cristina Messa.
«Ho l’orgoglio di raccogliere un’eredità importante, quella di un Ateneo che nel tempo si è affermato come uno dei più importanti a livello nazionale – ha aggiunto -. La mia visione è quella di un’università pubblica e indipendente che faccia della cultura, oggi più che mai, un motore di sviluppo sociale e civile».

 

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!