Monza

La scienza in piazza a Monza con MEETmeTONIGHT

Venerdì 28 e sabato 29 settembre a Monza scienza e ricerca saranno alla portata di tutti grazie a MEETmeTONIGHT, la grande iniziativa culturale aperta ai cittadini che l’Università di Milano-Bicocca e il Comune di Monza portano anche in Brianza, in piazza Roma sotto ai portici dell’Arengario dalle 10 alle 22.
 
Per l’occasione saranno allestiti numerosi stand con esperimenti, dimostrazioni dal vivo e laboratori interattivi gestiti direttamente dai ricercatori in cui i visitatori potranno anche essere coinvolti in prima persona, toccando con mano, sperimentando e giocando con i prodotti della scienza e della ricerca. Come per tutte le edizioni di MEETmeTONIGHT la partecipazione sarà completamente gratuita, aperta all’intera cittadinanza e con un occhio di riguardo ai più giovani e alle scuole, per cui sono previste attività specifiche.
 
Dalla salute alla realtà virtuale, dalla sicurezza informatica all’economia, dalla robotica educativa all’ecologia delle acque dolci, questi e molti altri sono i temi delle attività che prenderanno vita negli 11 laboratori dell’edizione monzese di MEETmeTONIGHT.
 
Il 28 e il 29 settembre Monza, Milano e tante altre città italiane saranno teatro di una grande “due giorni” dedicata alla divulgazione scientifica e al territorio. A livello nazionale “MEETmeTONIGHT – Faccia a faccia con la ricerca” è una manifestazione inserita nel circuito della Notte europea dei ricercatori, l’iniziativa annuale promossa dalla Commissione Europea che sfocia in un evento portato avanti in simultanea in tutti i Paesi d’Europa l’ultimo venerdì di settembre con l’obiettivo di favorire l’incontro fra ricercatori e cittadini e valorizzare la cultura della ricerca. Il partenariato che promuove il progetto in Italia è costituito da Università di Milano-Bicocca, Politecnico di Milano, Università Statale di Milano, Università Federico II di Napoli e Comune di Milano.
 
Per consultare l’elenco completo con tutti i laboratori allestiti a Monza per MEETmeTONIGHT 2018, è possibile leggere il comunicato stampa sul portale Web dell’Università.
 

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!