“Docenti, studenti e personale: la corsa aggrega tutti”

Studenti, docenti, personale tecnico amministrativo e tanti appassionati si stanno già allenando per partecipare alla seconda edizione della CorriBicocca. Lucia Visconti Parisio, docente di Scienze delle finanze e componente del Cda di Milano-Bicocca, ha partecipato alla prima gara podistica dell’Ateneo e si è già iscritta alla seconda edizione.

Professoressa Visconti Parisio, alla prima edizione della CorriBicocca ha corso i 5 km in 32 minuti: un tempo di tutto rispetto, considerando che dopo di lei si sono classificati altri 278 atleti

In realtà l'informazione rilevante non è quanti atleti siano arrivati dopo di me, ma quanti sono arrivati prima: l'allenamento alla corsa richiede di porsi sempre nuovi e più alti obiettivi. Io mi alleno regolarmente e corro i cinque chilometri tre volte a settimana: non è tantissimo ma è abbastanza, anche perché unisco all'allenamento aerobico una buona componente di lavoro anaerobico (macchine e pesi). Volendo fare le cose semplici un obiettivo l'ho raggiunto: arrivare prima tra i direttori di dipartimento (anche perché non ne ho visti altri correre...).

Come si sta preparando all’edizione 2019?   

Niente di speciale. Faccio i soliti allenamenti da molti anni. In realtà mi piacerebbe migliorare e correre i 10 km; vediamo se riuscirò.

Non è solo una questione fisica, ma è anche una questione di motivazione e di gestione del proprio tempo: come riesce a conciliare gli allenamenti con i numerosi impegni istituzionali, di didattica e di ricerca?

Appunto dicevo che mi piacerebbe correre i 10 km, ma per allenarmi a questo obiettivo dovrei ricalibrare i miei allenamenti facendo solo corsa e tagliando il resto, visto che il tempo è limitato. In realtà evito di modificare i miei allenamenti perché avere un programma bilanciato tra corsa e pesi mi aiuta a tenere una buona forma fisica e a combattere l'osteoporosi. 

Quali sono i benefici dell’attività sportiva?

Devo dire che correre ed allenarmi ha su di me un effetto benefico, non solo nel fisico ma anche e soprattutto nello spirito e nell'umore. Io sono abituata ad allenarmi al mattino presto e se mi alzo di malumore o preoccupata dopo una bella corsa mi sento pronta ad affrontare la giornata con spirito positivo. L'allenamento mattutino è per me molto più efficace di quello serale perché mi dà una carica di energia supplementare da spendere durante la giornata. Quindi la mia motivazione è cercare di stare bene e i risultati giustificano qualche sacrificio (come buttarsi giù dal letto anzitempo). La gestione del tempo non è mai semplice ma sono convinta che l'obiettivo di benessere imponga di ritagliarsi qualche spazio dagli impegni quotidiani per dedicarsi alle proprie passioni: chi corre, chi cucina, dipinge, suona ecc. Il fatto di avere ormai un figlio grande libera spazi di cui è possibile riappropriarsi, quindi mai perdere la speranza. 

Un ricordo dell’edizione 2018 e un consiglio per la CorriBicocca 2019

L'edizione CorriBicocca del 2018, anno del nostro ventennale, è stata una grande occasione per invadere pacificamente ed allegramente il quartiere e far vedere la nostra presenza: chi pensava di avere per vicini professori noiosi e studenti secchioni ha visto in realtà una comunità molto coesa di persone che lavorano per uno stesso obiettivo e che sono capaci di condividere momenti di allegria e di sport. La corsa è stata un comune denominatore rispetto alle nostre diversità nelle discipline, nei percorsi formativi e di vita: giovani e meno giovani, allenati e non, chi non corre cammina, ma siamo tutti insieme e per un giorno percorriamo in modo diverso dal solito il territorio che ci ospita. Quel giorno io ho avuto la bellissima sensazione che Bicocca sia una grande comunità con un forte senso di appartenenza, fondata su valori di solidarietà e condivisione. 
 
Mi piacerebbe che nell'edizione 2019 potessimo festeggiare il nuovo Bicocca Stadium con partenza/arrivo della Corribicocca, in modo da valorizzare questo bellissimo progetto su cui l'Ateneo ha investito per dare un nuovo impulso allo sport universitario. 
 
Iscriviti alla CorriBicocca
 
 
 

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!