Laura Russo, dall'Imperial college di Londra alla guida di BicoccAlumni

"Costruire un network culturale e professionale sempre più solido". È l’obiettivo di Laura Russo, nuova presidente di BicoccAlumni (https://www.bicoccalumni.it/), l’Associazione che riunisce gli ex studenti dell’Università di Milano-Bicocca. 
Laura, qual è stato il tuo percorso formativo e professionale?
Laurea in Biotecnologie industriali nel 2006 e Dottorato nel 2012. Ho avuto anche la possibilità di impegnarmi per dei periodi di ricerca all’estero: prima nel 2010 presso l’Imperial College of London, in qualità di Visiting Researcher; poi nel 2016 presso il Cùram in Irlanda (centro di Eccellenza per la ricerca su Biomateriali e dispositivi medici), in qualità di Principal Investigator. Nel 2017 sono rientrata in Bicocca in qualità di ricercatrice di Chimica organica presso il dipartimento di Biotecnologie e bioscienze. Dal 2018 sono “Adjunct Lecturer” presso la National University of Ireland e “Visiting Researcher” presso il centro Cùram.
La mia attività di ricerca verte sullo sviluppo di biomateriali utili ad applicazioni di medicina rigenerativa e per lo sviluppo di nuovi sistemi avanzati capaci di mimare funzionalmente e strutturalmente parti di tessuti umani.
Qual è la prima azione che intendi compiere da presidente dell’associazione? 
BicoccAlumni è un’associazione giovane ma già molto dinamica. Il mio contributo in qualità di Presidente mirerà a sostenere e promuovere ulteriormente lo spirito della comunità di BicoccAlumni. Mi impegnerò fortemente nella valorizzazione di tale spirito. L’obiettivo è quello di arrivare a creare un’ampia rete di relazioni che fornisca occasioni che siano di interesse culturale e professionale. Primo passo? Lavorare per la valorizzazione del “brand” Bicocca.
Quali gli altri obiettivi? 
BicoccAlumni vuole essere un luogo capace di arricchire il percorso lavorativo e personale degli Alumni, ma si pone anche come obiettivo la valorizzazione del legame con l’Università contribuendo a dare un valore aggiunto al percorso formativo degli studenti. A tal fine BicoccAlumni affianca l’Università nei progetti di interesse didattico e nella terza missione.  BicoccAlumni è aperto a tutti coloro i quali hanno scelto la Bicocca per un percorso formativo che va dalla laurea triennale ai master di I e II livello. Il grande obiettivo è che il network di Alumni possa essere capace di trasmettere ciò che la Bicocca rappresenta per noi anche al di fuori dell’Università, diventando un incubatore di idee e opportunità per chi in Bicocca ha svolto almeno una parte del proprio percorso formativo.
Cosa rappresenta Bicocca per gli ex studenti? 
Il valore e l’identità professionale e culturale prima di tutto. BicoccAlumni è presente in Università ma viaggia anche al di fuori dell’Università. La Bicocca è un campus attivo non soltanto nelle attività strettamente didattiche, ma anche in tutte quelle attività culturali che arricchiscono la vita formativa e culturale degli studenti. La Bicocca ci ha accompagnato durante il percorso di studi con una idea di multi- e inter-settorialità che oggi è fondamentale e valorizzante anche nel percorso professionale.  BicoccAlumni vuole continuare ad essere un punto di riferimento, attraverso il medesimo percorso, promuovendo il senso di appartenenza di chi il Campus l’ha vissuto e continuando ad arricchire il percorso professionale degli Alumni.​
In che modo il tuo percorso ti aiuta a svolgere questo incarico?
La mia esperienza in Università ha visto due momenti di formazione differenti: prima l’Università poi il Dottorato. Entrambi i momenti sono stati preziosi sia dal punto di vista formativo che personale. Ho avuto la possibilità di vivere il Campus a 360° e di avere a disposizione non soltanto una solida formazione di base, ma anche una serie di attività culturali che hanno arricchito poi la mia vita professionale. L’Università di Milano–Bicocca è una realtà giovane, ha soltanto 20 anni eppure è riuscita a collocarsi presto tra le migliori Università italiane. Ciò che ha dimostrato e insegnato a noi studenti ha origine dal motto “Audentes Fortuna Iuvat”. Dal punto di vista lavorativo la ricerca è per natura una sfida, è un territorio aperto e ricco di stimoli. È un ambiente stimolante per natura, in cui le opportunità di congressi e esperienze a livello internazionale fa bene intendere l’importanza di una reputazione solida. In entrambi i casi credo si tratti di valori che in qualità di Alumni della Bicocca vorremmo diffondere: grinta, forza e reputazione nazionale e internazionale
Quali vantaggi ci sono per gli associati?
L’Associazione si occupa di organizzare e supportare importanti occasioni di networking. Grazie ad un ricco programma di iniziative stimoliamo la condivisione di esperienze e conoscenze aiutando gli iscritti nella creazione di nuove opportunità, personali e professionali. Inoltre iscrivendosi a BicoccAlumni si ha accesso anche a una piattaforma di servizi: si va dall’accesso alla biblioteca di Ateneo, alla e-mail campus.unimib.it, ai pacchetti software e ai corsi di lingue on-line già disponibili per gli studenti unimib. Naturalmente vi sono svariate attività, eventi e incontri organizzati a favore degli Alumni.
 

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!