Gli orari dell’Ecobus in un touch

Vuoi sapere a che ora passa l’Ecobus? Adesso c’è un’App che ti permette di essere informato sull’orario delle corse direttamente sul tuo cellulare. A realizzare l’applicazione Android, compatibile con tutti gli smartphone, è stato Giuseppe Pogliani, uno studente di informatica.
«Ho creato questa applicazione inizialmente solo per me – racconta Giuseppe –, l’idea era di avere a disposizione gli orari dell’Ecobus in qualsiasi momento e ovunque mi trovassi. Poi i miei amici mi hanno chiesto di condividerla  e così, grazie al passaparola, in più di cento hanno scaricato l’applicazione. Fino ad oggi sono stati registrati 180 download totali e 67 installazioni attive».
Lo strumento permette di visualizzare le fermate presso gli edifici universitari e, con un semplice touch sul proprio cellulare, è possibile ottenere gli orari e conoscere i minuti di attesa previsti per il passaggio dell'autobus alla fermata prescelta.
Giuseppe Pogliani, in collaborazione con l'ufficio Mobility Manager, ha poi deciso di mettere a disposizione gratuitamente di tutti gli studenti la sua creazione chiamata "PyroBus", dalla livrea rossa dell'Ecobus.
«Il mio prossimo obiettivo? Migliorarne l’usabilità - spiega lo studente- E, con l’aiuto del CPM d’Ateneo, realizzare un’applicazione analoga anche per l’I-Phone».
L’applicazione, oltre a permettere di conoscere gli orari dell’Ecobus, fornisce anche una mappa completa del Campus, per permettere a tutti di muoversi con facilità tra i vari edifici.
«La mia passione per l’informatica nasce prestissimo: in terza media avevo già iniziato a programmare delle cose, anche se molto basilari  - racconta Giuseppe -. Il mio sogno sarebbe quello di programmare nel campo della sicurezza informatica».
L'applicazione è scaricabile dall'Android Market http://market.android.com/details?id=bicocca.pyrobus oppure utilizzando il QRcode.
Per idee, suggerimenti e informazioni è possibile rivolgersi al Mobility Manager (mobility.manager@unimib.it) oppure direttamente allo sviluppatore (ionizzatoreninja@gmail.com).
 
Maria Antonietta Izzinosa

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!