Un compleanno nel segno dello sport, a ottobre c'è CorriBicocca

Per chi ama lo sport, per chi vuole divertirsi o per quelli che vogliono festeggiare in modo diverso il ventesimo compleanno dell’Università Bicocca, nasce CorriBicocca, la prima gara podistica dell’Ateneo, organizzata insieme al Cus Milano.

L’appuntamento è domenica 21 ottobre, in piazza dell’Ateneo Nuovo, dove verrà allestito il CorriBicocca Village. Una manifestazione dedicata al benessere, al divertimento e all’inclusività, aperta a tutti, questo vuole essere la prima corsa della giovane Università milanese. Ma non solo, anche un’occasione per scoprire il quartiere nel quale l’Ateneo è nato e cresciuto, rendendosi protagonista della transizione postindustriale e trasformandolo in un territorio di formazione e ricerca. Il percorso di dieci chilometri si snoda, infatti, tra le vie del quartiere Bicocca, toccandone i punti principali.        

Amanti della corsa siete pronti? Sul sito www.corribicocca.it è già possibile iscriversi e approfittare di uno sconto per chi completa la registrazione entro il 31 luglio. Per gli amanti della sfida, c’è la 10 chilometri competitiva (riservata ai tesserati FIDAL e ai titolati di Runcard). Chi invece preferisce una camminata ludico sportiva ha due possibilità per partecipare: la 5 chilometri e la 10 chilometri non competitive. Infine, è possibile iscriversi anche con un team di tre persone e partecipare alla 5 chilometri a squadre: verrà rilevato il tempo dell’intero terzetto.

Maglietta ufficiale, pettorale e kit gara possono essere ritirati venerdì 19 e sabato 20 ottobre a partire dalle 10. 
Possono partecipare anche i ragazzi tra i 14 e i 17 anni, con iscrizione effettuata da un genitore. Mentre i minori di 14 anni, non possono essere iscritti, ma potranno partecipare se accompagnati da un genitore.

Insomma, adulti e ragazzi, atleti e non, da soli o in compagnia dei propri amici, CorriBicocca è la gara podistica dedicata a tutti. Scaldate i muscoli e provate l’adrenalina di sentirvi runner per un giorno.

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!