Ricerca e aziende più vicine, nasce la Fondazione University for innovation

Quarantuno dipartimenti e oltre duemila ricercatori coinvolti. Più di cento famiglie di brevetti e quaranta spin off attivi in otto ambiti: dall’aerospaziale alle scienze della vita, dall’industria culturale alla mobilità sostenibile. Questi i numeri di University for innovation (U4i), la Fondazione interuniversitaria che conta sulle eccellenze della ricerca di tre Atenei: Bergamo, Milano-Bicocca e Pavia.

U4I rappresenta il primo progetto italiano di collaborazione tra tre atenei nell’ambito del trasferimento tecnologico. Nato con l’obiettivo di avvicinare il mondo della ricerca al mercato, U4i punta ad attrarre importanti investitori internazionali, valorizzando un portafoglio unico di brevetti e spinoff.

«È un canale e una risorsa nuova per imprenditori che vogliano innovare e diversificare – spiega Fabio Rugge- rettore dell’Università di Pavia -. E' un modello che può espandersi e dare energia all'impresa italiana e prestigio alla nostra ricerca». In futuro, infatti, la Fondazione potrebbe aprirsi alla collaborazione di altri Atenei: questo è quanto auspicano i tre Rettori che hanno dato il via al progetto.  «La Fondazione potrà fare da acceleratore alla crescita economica e industriale del Paese – aggiunge Cristina Messa, Rettore dell’Università di Milano-Bicocca - e diventare una buona pratica nel campo della ricerca applicata». 

«Il progetto – dice Remo Morzenti Pellegrini - sarà motore di un’innovazione globale e interconnessa che avrà benefici positivi non solo per il nostro Ateneo, ma per tutto l’ecosistema territoriale». Un territorio, quello lombardo, a forte vocazione industriale, ricco di competenze tecnologiche e opportunità industriali con cui la Fondazione cercherà le sinergie e punti di contatto.  

Due le call con cui ogni anno verranno scelte le iniziative di ricerca che potranno ricevere finanziamenti a partire dalla fase di sperimentazione.
I progetti finanziati potranno contare sul supporto di un team specializzato nel management dell’innovazione che consentirà di portare le nuove conoscenze dal laboratorio al mercato e al territorio, oltre che su una rete di collaborazioni con agenzie straniere dedicate alla valorizzazione della nuova conoscenza e della ricerca.
A guidare le attività della Fondazione U4I, con l’incarico di direttore, sarà Enrico Albizzati.  Dagli anni nel gruppo Montedison a quelli in Pirelli, Albizzati vanta una lunga esperienza nella valorizzazione della ricerca e nell'innovazione industriale.

Condividi questo articolo su:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter Bnews per rimanere aggiornato su tutte le ultime news dal Campus.

Iscriviti adesso!